Serie B: Il Benevento sbanca il San Vito e continua la fuga

0

Domenica 9 febbraio ore 21:00

Cosenza-Benevento 0-1 Insigne (B) 33′

COSENZA (3-5-2): Saracco, Anibal (Machach 46′), Monaco, Idda, D’Orazio (Lazaar 72′), Pierini, Bruccini, Prezioso (Broh 46′), Casasola, Baez, Asencio. A disposizione: Quintiero, Bittante, Schiavi, Lazaar, Corsi, Machach, Carretta, Broh, Balhouli. Allenatore: Braglia.

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò, Barba, Volta, Caldirola, Letizia, Schiattarella, Hetemaj, Viola, Sau (Coda 60′), Insigne, Moncini (Del Pinto 55′). A disposizione: Gori, Manfredini, Pastina, Rillo, Basit, Del Pinto, Di Serio, Coda. Allenatore: Inzaghi.

Arbitro: Serra.

Ammoniti: Casasola (C) 25′, Barba (B) 30′, Schiattarella (B) 39′, Anibal (C) 40′, Pierini (C) 42′, Monaco (C) 83′, Caldirola (B) 91′.

Espulsi: Volta (B) 53′.

Note: recupero p.t. 3′, recupero s.t. 5′.

Primo tempo. Dopo una iniziale fase di studio la prima vera occasione arriva al 22′ col siluro di Letizia respinta da Saracco, passa un minuto e Pierini di testa a botta sicura impegna Montipò. Al 33′ arriva il vantaggio sannita con sinistro splendido di Insigne che da posizione defilata trafigge Saracco, nel finale di tempo non arriva la reazione calabrese così al duplice fischio si va a riposo col vantaggio campano.

Secondo tempo. Nella ripresa il Benevento resta in 10 uomini per un fallo di Volta che ferma Asencio lanciato a rete, al 73′ Viola ci prova col destro da fuori area ma Saracco blocca la sfera. Passano 5 minuti e Lazaar cerca il pareggio con un siluro dal limite disinnescato da Montipò, nel finale di gara i Lupi cercano il pareggio con piatto di Machach alto di un soffio così al triplice fischio i beneventani conquistano i 3 punti continuando la fuga solitaria.

Classifica provvisoria: evidenziate le squadre con una gara in meno

Benevento 54-Crotone 37-Frosinone 37-Pordenone 36-Spezia 34*-Entella 34-Salernitana 33-Cittadella 33-Perugia 33-Pescara 32-Chievo 31-Ascoli 31-Pisa 30-Empoli 30-Juve Stabia 29-Venezia 27-Cremonese 23*-Cosenza 20-Trapani 19-Livorno 14

*Una gara da recuperare l’11 febbraio alle ore 21:00

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com