SERIE A /Atalanta – Hellas Verona 3-2,partita combattuta ricca di emozioni

La decide nei minuti di recupero Dijmsiti.

0

L’Atalanta vince una partita combattuta in pieno recupero e si porta momentaneamente a meno due lunghezze dalla zona Champions.

Partono bene i padroni di casa con Muriel, che sfrutta un liscio difensivo di Rrahmani, ma conclude debolmente e para facile Silvestri. Pochi minuti dopo è lo stesso Muriel a trovarsi da solo davanti al portiere su un lancio di Gollini ,ma è offside. Al 23’ peró è l’Hellas a portarsi in vantaggio con Di Carmine, che sorprende la difesa bergamasca da una rimessa laterale e segna ,sorpreso anche Gollini che manca l’intervento. Ci prova più volte l’Atalanta nel tentativo di andare in pareggio a fine primo tempo, ed è Malinovskyi, appena subentrato ,a trovare la sua prima rete in Serie A con un bellissimo gol da fuori area che si insacca nel sette ,dove Silvestri non può arrivare. È 1 a 1 all’intervallo. Nella ripresa gli ospiti si riportano in vantaggio al 57’ di nuovo con Di Carmine, che finalizza da solo davanti al portiere un azione in contropiede dell’Hellas Verona.Al 61’ l’arbitro Valeri va al VAR ed assegna un rigore all’Atalanta per fallo di Zaccagni su Castagne, dal dischetto va Muriel e sigla il 2a2.Nei minuti finali Gomez impegna più volte Silvestri che respinge e salva i suoi.Al 85’ Dawidowicz già ammonito si fa espellere. I padroni di casa passano in vantaggio nei minuti di recupero con Dijmsiti che sfrutta una sponda di Toloi  al centro dell’area di rigore e segna il 3-2 finale.

ATALANTA (3-4-1-2) : Gollini; Toloi, Djimsiti, Palomino; Hateboer, Pasalic, Freuler(55’De Roon),Castagne;Gomez;Ilicic(28′ Malinovskyi),Muriel(77’Barrow).A disposizione: Rossi, Sportiello, Kjaer, Masiello, Gosens, Guilherme, De Roon, Piccoli, Malinovskyi, Ibanez, Barrow. All.: Gasperini.

HELLAS VERONA (3-4-2-1) : Silvestri; Rrhamani, Dawidowicz, Bocchetti(46’Empereur); Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic; Pessina(79’Verre), Zaccagni; Di Carmine(87’Adjapong).A disposizione: Berardi, Radunovic, Vitale, Henderson, Stepinski, Pazzini, Verre, Kumbulla, Danzi, Wesley, Empereur, Tutino, Adjapong. All.: Juric.

STADIO: Gewiss Stadium,Bergamo

ARBITRI:Valeri di Roma Giallatini-Mondin iv: Marinelli var: Di Bello avar: De Meo

RETI:23’e 57’ DiCarmine (V),44’Malinovskyi(A),64’Muriel rig.(A),93’Dijmsiti(A).

NOTE: ammoniti Hateboer(A),Veloso (V),Bocchetti(V),Zaccagni(V);espulso Dawidowicz(V).Rec.2’ pt , 6’st.

A cura di Antonio Bisesti

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.