Ancelotti: “Nessuno mi ha mai mancato di rispetto, c’è unità d’intenti”

Il confronto dovrà essere risolutivo.

0

Nell’ intervista post gara di Napoli -Bologna,l’allenatore degli azzurri  ha rilasciato alcune dichiarazion  in merito al momento che sta vivendo il Napoli.

Ancelotti «Ho sentito dire che la squadra è contro l’allenatore, ma invece dico che c’è unità d’intenti. Sento di avere un’ottima relazione con i giocatori, nessuno ha mai mancato di rispetto: forse dobbiamo migliorare la nostra relazione; metterla sul duro». Il confronto di oggi dovrà essere risolutivo: «Non vedo motivi di frizione e attrito, ma ripeto che non può essere colpa di uno soltanto: sono i calciatori ad andare in campo. Devono metterci del loro e in questo momento non ce lo stanno mettendo. O soltanto in parte. Io, comunque, devo essere lucido per trovare le soluzioni più in fretta possibile: se la squadra mi aiuta è bene, altrimenti farò da solo». De Laurentiis, nel frattempo, assiste amareggiato alla situazione. «Con la società ci confrontiamo tutti i giorni per cercare di migliorare: se siamo uniti al cento percento, questo momento può finire velocemente. Callejon e Mertens? Solo scelte tecniche: mai parlato di mercato con loro». Negli spogliatoi, a fine partita, tutto tace: mutismo totale. Fino alla sfuriata di Insigne, il capitano: discorso alla squadra, duro. Il primo di una lunga settimana. Fonte: CdS

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.