ESCLUSIVA R.N.V. – W. Pettinati (dir. calciodonne.it): “Ottimo il lavoro di Bertolini per la nazionale italiana”

0

Ieri sera a Radio Nuova Vomero, nel corso del programma “Calcio Sprint”, condotto da Pino e Alessandro Sacco, è intervenuto il direttore di calciodonne.it Walter Pettinati. “Milan-Juventus? Non ero lì al campo, ma chi era a Monza ha visto una partita bella, quindi sono d’accordo con te che il pari è il risultato più giusto, nonostante il campo, le due compagini hanno dato prova di essere in un buon momento. Ganz e Guarino hanno messo su due squadre competitive e sono certo che diranno la loro per il vertice. Giacinti e Girelli? Valentina ha avuto due occasioni, una poteva far meglio, mentre l’altra è stata sfortunata, mentre Cristiana non ha certo giocato la sua miglior gara stagionale, ma come sempre ha dato il massimo per la sua squadra. Sulla Fiorentina al momento non sta andando come tutti si aspettavano, il terzo posto non è un piazzamento soddisfacente, anche se non è lontano dalla vetta. L’Empoli Ladies invece è la vera sorpresa di inizio stagione, pochi pensavano che le toscane fossero in grado di stare avanti in graduatoria. Infine la Florentia si sta confermando come nella passata stagione, non sono sorpreso dai risultati di inizio campionato. L’Italia? Non ha affrontato avversari insormontabili, ma c’è da dire che nel passato si faceva molta fatica contro Malta e Georgia, questo va dato merito al c.t. Milena Bertolini e al gioco che certamente si comincia a vedere. Infine il Napoli femminile è ben allenata da mister Marino, lo conosco benissimo e so che potrà dare tanto alla squadra azzurra. Al di là della scaramanzia che contraddistingue voi napoletani, dico che ci sono tutte le premesse per ottenere la promozione, con acquisti mirati da parte del club. Ora inizia un ciclo importante per le azzurre, da queste partite capiremo il reale valore del Napoli e se potrà conquistare la promozione in A, categoria che aspetta con grande trepidazione la società partenopea”.

La Redazione

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.