CdS – Insigne riprenditi Napoli. Lorenzo: “In Nazionale mi trovo più a mio agio”

Insigne in Champions ha segnato al Salisburgo, in campionato ha firmato una doppietta contro la Fiorentina e un gol al Lecce

0
Insigne riprenditi Napoli, così titola il CdS 

Però non è soltanto una questione tattica, no: a dover essere chiarito, una volta per tutte, è innanzitutto il rapporto tra Insigne e la città. La gente. Il San Paolo: impietoso, irritato, spesso ingeneroso nei suoi confronti. Battibecchi a gogò negli anni e diluvio di fischi con il Genoa. Come a dire: è lui, il capitano, il più colpevole del gran rifiuto collettivo di rispettare il ritiro. La pressione è alle stelle, inutile negarlo: e forse, una delle risposte alla curiosità del tifoso di cui sopra è tutta nei sorrisi di Lorenzo tinti d’azzurro.Lorenzino azzurro. Fratello d’Italia: più Italia che Napoli, sì, è così ormai da un po’. E un episodio datato luglio torna inesorabilmente d’attualità: «Scusi, Insigne, perché gioca meglio in Nazionale?», gli chiese testualmente un tifoso a Dimaro. E lui, un po’ interdetto: «Io non vedo questa differenza. Poi è normale che in Nazionale mi trovo più a mio agio, giocando con un altro modulo». Ovvero, il 4-3-3. La storia, rinverdita dalla prestazione di venerdì a Zenica con la Bosnia, con tanto di gol che è una delizia, racconta esattamente questo. Fonte: CdS

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.