Serie A: L’ex Ranieri ferma la Roma, bene Cagliari e Udinese

0

Domenica 20 ottobre ore 15:00

Cagliari-SPAL        2-0 Nainggolan (C) 9′, Faragò (C) 67′

Sampdoria-Roma 0-0

Udinese-Torino     1-0 Okaka (U) 42′

Cagliari-SPAL. I sardi provano a gestire la sfera sin dalle prime battute e al 9′ il Ninja Nainggolan sblocca il punteggio con un tiro di controbalzo dai 30 metri che si insacca inesorabilmente, al 15′ Cigarini serve Rog che in area calcia sporcando i guantoni di Berisha. Al 28′ Floccari ci prova id testa sugli sviluppi di un corner ma Olsen blocca la sfera, nel finale di tempo non arriva la reazione spallina chiudendo i primi 45 minuti col vantaggio cagliaritano. Nel secondo tempo i rossoblu continuano ad attaccare e al 67′ arriva il raddoppio sardo con la rasoiata di Faragò dopo una brutta palla persa da Floccari, nel finale di gara non arriva la reazione ferrarese così il Cagliari conquista la vittoria.

Sampdoria-Roma. In avvio entrambe le squadre faticano a costruire azioni degne di nota, al 21′ Zaniolo lancia in campo aperto Kalinic ma il tocco del centrocampista ex Inter è leggermente lungo e Audero allontana la sfera. La partita non accenna a decollare e al duplice fischio si va a riposo sullo 0-0 con nessun tiro in parte da parte di entrambe le squadre. Nella ripresa le due formazioni continuano a giocare sotto ritmo e per vedere un’occasione da goal dobbiamo aspettare il minuto 70 col missile di Depaoli respinto da Pau Lopez in volo, all’83’ Pastore calcia dal limite dell’area costringendo Audero all’intervento in volo. Passano 43 minuti e Justin Kluivert lascia la Roma in inferiorità numerica così la Samp cerca il goal-vittoria col sinistro di Bonazzoli disinnescato da Pau Lopez chiudendo la sfida di Marassi sullo 0-0.

Udinese-Torino. Il primo brivido arriva al 2′ col destro a botta sicura da due passi di Okaka che si infrange contro il palo, al 13′ Jajalo si libera al tiro ed esplode un destro molto angolato che Sirigu neutralizza in tuffo. Col passare dei minuti il ritmo cala vistosamente ma nel finale di tempo Okaka sblocca il punteggio con un preciso colpo di testa dopo la sponda di Mandragora chiudendo la prima frazione con i friulani in vantaggio. Nei secondi 45 minuti Baselli serve Belotti che con una splendida rovesciata costringe Musso alla super parata, col passare dei minuti l’Udinese riesce a chiudere tutti gli spazi mentre il Toro continua ad attaccare. All’86’ nel giro di pochi secondi prima Ekong e poi Belotti mancano il bersaglio, all’88’ De Paul prova a chiudere il match calciando a fil di palo ma Sirigu sventa la minaccia chiudendo la sfida sull’1-0 bianconero.

Classifica provvisoria: evidenziate le squadre con una gara in meno

Juventus 22-Inter 21-Atalanta 17-Napoli 16-Cagliari 14-Roma 13-Lazio 12-Fiorentina 11-Udinese 10-Torino 10-Parma 9Milan 9-Bologna 9-Verona 9-Brescia 6**Sassuolo 6*-Lecce 6-SPAL 6-Genoa 5-Sampdoria 4

 

*Una gara da recuperare

** Due gara da recuperare 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.