Serie A: Schone sblocca la gara di Marassi con la papera di Reina

0

Sabato 5 ottobre ore 20:45

Genoa-Milan 1-0 Schone (G) 41′

GENOA (3-1-4-2): Radu, Romero, Zapata, Criscito (Biraschi 11′), Radovanovic, Ghiglione, Schone, Lerager, Pajac, Kouame, Pinamonti. A disposizione: Marchetti, jandrei, Ankersen, Biraschi, Cassata, El Yamiq, Favilli, Goldaniga, Jagiello, Pandev, Sanabria, Saponara. Allenatore: Andreazzoli.

MILAN (4-3-3): Reina, Hernandez, Romagnoli, Duarte, Calabria, Kessie, Biglia, Calhanoglu, Bonaventura, Suso, Piatek. A disposizione: A. Donnarumma, Bennacer, Borini, Castillejo, Conti, Gabbia, Krunic, Leao, Paquetà, Rebic, Rodriguez. Allenatore: Giampaolo.

Arbitro: Mariani.

Ammoniti: Zapata (G) 23′, Calabria (M) 43′.

Espulsi: Saponara (G) 45’+2′ (dalla panchina).

Note: recupero p.t. 2′, recupero s.t.

Verrà osservato un minuto di silenzio per la scomparsa del Presidente del Sassuolo Giorgio Squinzi.

Primo tempo. Il primo brivido arriva al 7′ col destro di Lerager bloccato in due tempi da Reina dopo un errore difensivo rossonero, il ritmo non è altissimo col Genoa che prova ad attaccare mentre il Milan fatica a trovare il varco giusto. Al 24′ Suso ci prova direttamente su punizione ma Radu respinge di pugno, al 37′ Ghiglione si accentra dalla destra e calcia ma Reina respinge in corner. Passano 2 minuti ed è il turno di Pajac che dalla sinistra si incunea in area e calcia ma il portiere rossonero fa buona guardia, al 41′ il match si sblocca col calcio di punizione di Schine ma Reina si rende protagonista di una clamorosa papera. Nel recupero Romero di testa sfiora il raddoppio da due passi così si va a riposo sull’1-0 per il Grifone.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.