Liga: Il Granada compie l’impresa battendo il Barça portandosi in vetta

I culé non riescono a reagire contro il Granada

0

Sabato 21 settembre ore 13:00

Villarreal-Valladolid            2-0 Cazorla (VI) rig. 77′, Ontiveros (VI) 90′

Ore 16:00

Levante-Eibar                          0-0

Ore 18:30

Atletico Madrid-Celta Vigo 0-0

Ore 21:00

Granada-Barcellona              2-0 Azeez (G) 2′, Vadillo (G) 65′

 

 

Villarreal-Valladolid. La prima occasione del match arriva al 14′ con la rasoiata a fil di palo di Plano, al 32′ il Sottomarino Giallo risponde col missile di Cazorla respinto da Masip con un intervento provvidenziale. Nel finale di tempo il match non si sblocca così si va a riposo sullo 0-0. Nel secondo tempo i ritmi continuano a non essere altissimi così dobbiamo aspettare il 70′ per un’occasione pericolosa con Ekambi che costringe Masip al secondo grande intervento del match, al 77′ il direttore di gara assegna un penalty ai padroni di casa che Cazorla trasforma spiazzando il portiere per l’1-0. Nel finale arriva anche il raddoppio amarillo col colpo di testa di Ontiveros che chiude la sfida sul definitivo 2-0 per il Villarreal.

 

 

Levante-Eibar. La prima occasione arriva al 6′ col missile dal limite di Inui ma Abarisketa respinge in tuffo, al 22′ Pedro Leon calcia direttamente su punizione sfiorando il sette. Nel finale di tempo il match non si sblocca così si va a riposo al duplice fischio sullo 0-0. Nel secondo tempo Borja Mayoral aggancia solo davanti al portiere ma Dmitrovic respinge con un super intervento, al 68′ Morales serve al limite Sergio Leon che calcia a botta sicura sfiorando il palo. All’82’ Rochina calcia direttamente su punizione costringendo Dmitrovic alla super parata sotto al sette così al triplice fischio la sfida si chiude senza reti.

 

 

Atletico Madrid-Celta Vigo. Il primo brivido arriva al 3′ col colpo di testa di Felipe che costringe Ruben alla grande parata, i colchoneros provano ad amministrare il possesso palla e al 29′ Lodi calcia dal limite ma il portiere del Celta si supera ancora una volta. Nel finale di tempo Joao Felix sfrutta un batti e ribatti in area e calcia verso l’angolino ma Ruben si dimostra provvidenziale chiudendo il primo tempo sullo 0-0. Nella ripresa Koke cerca il tiro a giro dai 25 metri ma l’estremo difensore avversario respinge ancora una volta, in campo c’è solo la squadra di Simeone e al 68′ Diego Costa aggancia e spara sfiorando il palo di un soffio. Nel finale il match non si sblocca così al triplice fischio la sfida del Wanda Metropolitano si chiude senza reti.

 

 

Granada-Barcellona. Passano appena 2 minuti e il Granada sblocca il punteggio col tocco sotto misura di Azeez, al 15′ Puertas controlla dal limite e calcia verso l’angolino ma Ter Stegen in volo salva i suoi evitando il raddoppio avversario. Al 21′ Suarez ci prova direttamente su punizione ma Rui Silva in tuffo respinge, nel finale di tempo non arriva il pareggio catalano così al duplice fischio si va a riposo sull’1-0 per i padroni di casa. Nella ripresa Messi calcia dai 25 metri ma il suo sinistro a giro manca la porta di pochissimo, al 66′ l’arbitro assegna un penalty al Granada che Vadillo trasforma per il 2-0 dei padroni di casa. Nel finale di gara Messi cerca il goal con una precisa rasoiata ma Rui Silva in volo salva i suoi chiudendo la sfida con la clamorosa vittoria del Granada.

 

 

Classifica provvisoria: evidenziate le squadre con una gara in più

Granada 10-Siviglia 10-Atletico Madrid 9Villarreal 8-Real Madrid 8-Athletic Bilbao 8-Barcellona 7-Levante 7-Real Sociedad 7-Osasuna 7-Alavés 5-Betis 5Valladolid 5Celta Vigo 4-Valencia 4-Mallorca 4-Espanyol 4-Getafe 3-Eibar 2-Leganés 0

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.