Due le caratteristiche importanti di Elmas: qualità e grinta

0

Un marchio di Elmas è rappresentato dalle qualità delle sue giocate, a soli vent’anni (li compirà il 24 settembre) mostra già grande personalità e non ha timori a provare in velocità anche il passaggio più complicato. Uno dei giovani più interessanti nel suo ruolo in campo europeo, il direttore sportivo azzurro Giuntoli è riuscito ad anticipare la concorrenza piazzando un grande colpo quest’estate e assicurandosi così il gioiello del Fenerbahce per 16 milioni più bonus.
Un ragazzo dalla faccia pulita e con grinta da vendere: in campo non molla mai ed entra sempre deciso. Grande determinazione e la voglia di giocarsi al meglio questa grande opportunità con il Napoli: il percorso è appena cominciato ma in mese è già entrato in perfetta sintonia con il nuovo ambiente. Ottimo l’impatto nella sua prima partita in maglia azzurra giocata dal primo minuto, l’amichevole di Marsiglia, match vinto 1-0 dagli azzurri (gol di Mertens) in cui fu uno dei migliori in assoluto. Un giovane già pronto e che rappresenta un investimento importante in chiave futura visto che ha firmato per cinque anni con il Napoli.Fonte: Il Mattino

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.