Il progetto del Napoli femminile per il salto in serie A

Esordio in trasferta a Cesena per le azzurre di Marino

0

Questa mattina, nella sala conferenze di Palazzo San Giacomo, c’è stata la presentazione del Napoli femminile dei presidenti Lello Carlino e Riccardo Guarino, allenato da Geppino Marino e del d.g. Italo Palmieri. Organico con diverse novità in rosa, in porta sono arrivate Federica Russo, reduce dalla vittoria di due scudetti consecutivi con la Juventus, e Alessia Parnoffi, cresciuta nel vivaio del club partenopeo. In difesa con le confermate Asta, Di Marino e Schioppo, che sarà ancora il capitano, ci saranno Chiara Groff ed Elisabetta Oliviero, in attesa dell’arrivo dell’americana Mariah Cameron e della brasiliana Ana Carol. A centrocampo le confermate Cutillo, De Biase, Kubassova e Risina saranno affiancate da Federica Cavicchia, Marta Longoni, Alessandra Nencioni e dalla greca Tatiana Georgiou. In attacco, invece, oltre alle conferme di Massa, Sibilio e Tammik ci saranno Federica Cafferata, Martina Gelmetti, il ritorno di Giusi Moraca e la greca Despoina Chatzinikolau. Domenica esordio in trasferta sul campo del Cesena, mentre la prima sfida interna sarà il 22 Settembre contro San Marino.

“Il nostro più che un obiettivo è il tentativo di riuscire in una vera e propria impresa – spiega il presidente Lello Carlino -. Il doppio salto di categoria, che ci permetterebbe di tornare in serie A, sarebbe un risultato eccezionale e ci consentirebbe di tornare su quello che crediamo essere il palcoscenico che meritano il nostro club e la città di Napoli. Per questo abbiamo deciso di costruire la squadra intorno a dirigenti esperti e la società con criteri industriali tipici delle attività che svolgiamo con successo da anni”.

Novità anche per lo sponsor tecnico, che quest’anno sarà il marchio Jaked, che fa parte del gruppo industriale Pianoforte Holding che comprende anche Carpisa e Yamamay, confermati nel ruolo di main sponsor e affiancati anche quest’anno, tra gli altri, da Sideralba, Miriade, Idea Energia, PF Service e, per la prima volta, Idea Bellezza.

 

 

 

 

 

 

Fonte: Ufficio stampa Napoli femminile

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.