Riecco Chiriches, due interventi in 8 mesi. Non ha mai mollato

0

Annata davvero disgraziata quella del romeno Chiriches , letteralmente bersagliato nel corso dell’intero arco stagionale, tanto che alla fine il contascatti dei minuti in campo s’era fermato su un irrisorio 372. Quasi niente. Prima la rottura del crociato (ginocchio sinistro) in nazionale durante Romania-Montenegro di Nations League, il 7 settembre scorso; poi il 14 marzo la distrazione al bicipite femorale contro il Salisburgo in Europa League (era rientrato pochi giorni prima con lo Zurigo, dopo cinque mesi e passa di stop); infine lo scontro con l’ex azzurro Zapata in Napoli-Atalanta del 22 aprile, e quella spalla lussata (la sinistra) da accomodare successivamente in sala operatoria. Due interventi rilevanti nel giro di otto mesi, ma Vlad non ha mai mollato, Ancelotti l’ha già (ri)provato (anche col Barcellona), cosicché le sue quotazioni sono da valutare in netto rialzo. Fonte: Cds

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.