Borriello: “Divieto ai nati in Campania? E’ razzismo, sono dei razzisti…”

Queste le parole dell'Assessore allo Sport del Comune di Napoli sulla vicenda dei biglietti di Juve-Napoli

0

Il divieto di vendita dei biglietti di Juve-Napoli ai: “residenti ai nati in Campania” ha scatenato, inevitabilmente indignazione dell’Assessore allo Sport del Comune di Napoli Ciro Borriello: “È impensabile che si vieti la possibilità di acquistare biglietti ai tifosi nati a Napoli. La parola giusta è razzismo, sono dei razzisti. Una discriminazione che ha radici profonde e un odio nei confronti dei tifosi partenopei. Ci dicessero solo che il calcio è business e quindi hanno bisogno di vendere i biglietti ai loro tifosi ed escludere tutti gli altri. Non è bastata la punizione del calcio scommesse. I loro comportamenti sono al limite della legalità e sono contro un tifo sano che ha sempre contraddistinto i sostenitori partenopei. Continuano a prendere decisioni assurde che penalizzano i tifosi napoletani”.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.