SCUOLA CALCIO INTERNAPOLI – Passaggio ai quarti per l’Under 16 di Passariello

Ora l'Under 16 affronteranno ai quarti il Materdei

0

Pareggio decisivo per il passaggio del turno per i nostri Under 16 allenati da Mister Passariello che grazie ai gol in trasferta (gara di andata conclusasi sul 3-3), gli basta anche l’1-1 per passare ai Quarti di Finale e eliminare la Puteolana 1909. Una gara difficile per ambedue le compagini, davanti ad una bella cornice di spettatori accorsi a vedere i ragazzi e apprezzando il cuore messo in campo dai protagonisti. Parte forte l’Internapoli che cerca subito di dettare legge e di andare subito in rete con tentativi dalla medio distanza, ma tutti sopra alla traversa. Equilibrio sempre ben inchiodato nel punteggio di gara fino alla perla del 33’ firmata dal capitano Di Lorenzo che dal limite di sinistra dell’aria di rigore, inventa una perla con controllo di petto del pallone e rovesciata ad insaccarsi alle spalle del portiere, facendo esplodere gli spalti del Campo B del Complesso Sportivo Kennedy e portando l’Internapoli avanti fino al rientro negli spogliatoi per l’intervallo. Nella ripresa, i bianco azzurri di Mister Passariello impiegano un po’ di tempo per ingranare e subiscono il pari della Puteolana su colpo di testa arrivato sugli sviluppi di un calcio di punizione defilato, accendendo la partita che è stata un susseguirsi di occasioni per entrambe le parti, con la più ghiotta da parte del nostro Palumbo su un pallone rimasto in mezzo all’aria di rigore da calcio d’angolo e concludendo rasoterra, ma chiuso dalla retroguardia granata. I minuti finali sono caldissimi e vedono ancora seguire il copione raccontato con il brivido finale per l’Internapoli, ad un passo dalla caduta nel baratro con una conclusione della Puteolana che però bacia la base del palo difeso da Esposito e dopo un minuto, l’arbitro pone fine alla disputa e l’Internapoli può festeggiare. Ora l’appuntamento dei Quarti si sposta nel weekend con i nostri Under 16 pronti a sfidare l’ ASC Materdei nel doppio confronto.

La Redazione

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.