Giuliani: “Bisogna pensare in bene o in male di ADL, ma in modo civile…”

Queste le parole del giornalista ai microfoni di Radio CRC

0

E’ intervenuto ai microfoni di Radio CRC, nel corso della trasmissione “Un Calcio Alla Radio”, il giornalista di RTL 102.5 Fulvio Giuliani: “Non si può dire di no a Fabio Quagliarella. Avrebbe meritato tutt’altro trattamento, poi arriverebbe a Napoli consapevole dei suoi spazi. Quagliarella segna una valanga di gol, nonostante l’età. Non penso pretenderebbe un posto da titolare, ma alla soglia dei quaranta si vive alla giornata, può essere il giocatore che ti risolve la partita, dare una mano ai più giovani. Certo, il Napoli può continuare la sua ricerca ai giovani talenti, ma consiglio l’accompagnamento della presenza dei così detti senatori, nell’equilibrio del team servono tanto. Sul volantino della Curva B, apprezzo una parte di contenuti, apprezzo i toni, ma non dimentico che stiamo parlando di gente che crea problemi alla società, tappezza la città di striscioni offensivi. Il tifo organizzato serve solo a trovare qualcosa da fare a chi non ne ha, dalla mattina alla sera. Bisogna pensare in bene o in male di Aurelio De Laurentiis, ma in modo civile. Vorrei far notare che questo ammorbidirsi dei toni, arriva dopo le due partite con le curve a 30 euro”.

A cura di Emilio Quintieri

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.