Capuano: “Il dibattito sull’aggiotaggio è un po’ surreale…”

Queste le parole del giornalista ai microfoni di Radio CRC

0

E’ intervenuto ai microfoni di Radio CRC, nel corso della trasmissione “Un Calcio Alla Radio”, il giornalista di Radio24 Giovanni Capuano: “Il dibattito sull’aggiotaggio è un po’ surreale. Da quello che risulta, faccio fatica ad immaginare che si siano messi a fare trading approfittandone. Una volta ho sentito Agnelli dire che non ha nemmeno uno schermo in ufficio che gli mostri il movimento in borsa della società. Secondo me si è semplicemente, in un clima di isteria collettiva, creato quest’evento. Ci sarebbe della smentita della Juventus. Stiamo parlando di calciomercato, le notizie spesso sono costruite e raccontante anche perché qualcuno ha interesse che escano: intermediari, procuratori. Quando qualcuno ha scritto venti giorni fa che la Juventus trattava per Guardiola, gli davano del pazzo. Dirò la verità, non penso sia normale che un dirigente italiano possa accusare l’ambiente lavorativo in cui vive, De Laurentiis dovrebbe essere un po’ più attento a ciò che dice. Mi sembra continuamente proposto a guardare indietro, bisogna guardare invece in avanti perché il Napoli non può permettersi di fermarsi. Ancelotti ha lavorato con la squadra che era in gran parte di Sarri ed ha fatto molto bene per questa stagione”.

 

A cura di Emilio Quintieri

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.