PUGILATO – Dionisie Tiganas: «Il 24 sfido Mauro Forte. Carico e pronto anche grazie a Carpiniello»

0

Il pugilato è uno sport con una gran bella tradizione in Campania. Abbiamo scambiato quattro chiacchiere con il giovane pugile Dionisie Tiganas:

Ci racconti qualcosa sulla tua attività sportiva?

«Ho 24 anni e sono un pugile professionista. Ho debuttato nel 2015, sono andato avanti e spero di ottenere un bel piazzamento in classifica. Pratico questo sport per passione e per lavoro. E’ una bella disciplina, uno sport duro ma non aggressivo, nonostante molti pensano ciò. Bisogna fare dei sacrifici per arrivare ad un livello molto alto».

Da qualche settimana ti alleni con il preparatore atletico multidisciplinare Paolo Carpiniello, presso la palestra aversana Wellness Art: come si strutturano le vostre sessioni di allenamento?

«Ho conosciuto Paolo tramite dei miei amici, che me l’hanno consigliato. Si tratta di un preparatore atletico molto bravo: mi fido di lui e mi affido a lui. Stiamo andando avanti da un paio di settimane sia con la preparazione atletica che con il regime alimentare. Mi sento pronto per la gara del 24 marzo».

Stai seguendo un regime alimentare particolare? Ci sono cibi consigliati ed altri da evitare?

«Paolo Carpiniello mi prepara delle diete particolari, a basso livello di carboidrati ed alto di proteine. Mi trovo benissimo: è un’alimentazione che mi consente di avere molte forze e di allenarmi due volte al giorno, sia qui che nella palestra di pugilato a Marcianise».

Il 24 marzo sarà un giorno importante: c’è una gara in programma.

«Sì, vado a Roma a combattere contro Mauro Forte. Un pugile in possesso della cintura WBC ed anche del titolo italiano, se non sbaglio. La gara sarà in diretta tv: sono bello carico e preparato. Spacchiamo tutto».

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.