ESCLUSIVA R.N.V. – Andrea Soncin: “Gaetano? La gavetta è la ricetta per diventare grandi”

0

Nella punta di venerdì sera di Radio Nuova Vomero, a “Calcio Sprint” condotto da Pino e Alessandro Sacco è intervenuto l’ex calciatore Andrea Soncin sul momento dei partenopei e sul settore giovanile. “Milik è un grande attaccante, ha avuto due anni difficili sul piano fisico, ma per fortuna si è ripreso e sta dando una mano al Napoli per restare nei primi posti della classifica. La squadra partenopea si sta confermando come la seconda forza del campionato grazie a mister Ancelotti che è un allenatore molto bravo sul piano tecnico e tattico, oltre a saper ruotare al meglio la rosa. Sul settore giovanile del Venezia, ti dico che sta cresscendo tanto, non è facile emergere come realtà contro società del calibro di Atalanta, Roma e Inter che investono sul vivaio, ma ci stiamo provando. La convocazione di Sgarbi nell’Under 18 per il Torneo dei Gironi e la conferma che il Napoli ha una rosa molto forte, lui è un attaccante classe 2001 di assoluto valore e merita questa chance. Gaetano? Lo scorso anno lo vidi all’opera in campionato e confermo che è un talento straordinario, grazie anche a Baronio lui e il Napoli sono la piacevole sorpresa. La gavetta per il classe 2000 sarebbe la miglior strada per una crescita a grand livelli, è chiaro che bisogna capire cosa gli riserverà il futuro, ma un’esperienza nel calcio dei grandi sarebbe l’ideale. Kouame è un ottimo attaccante, farebbe le fortune del Napoli, è cresciuto nel Cittadella ed è una punta che Ancelotti potrebbe rendere ancora più forte. Per quello che so è molto vicino al club azzurro e sarebbe un grande colpo per il futuro. La favorita per la salita in serie A? Quest’anno il Paermo è una spanna sopra le altre, poi a seguire ci sono Pescara, Lecce e anche il Benevento si sta ben comportando, sarà una bella lotta per chi salirà con i rosanero in massima serie”. 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.