Benvenuti: “La speranza del Napoli è che la Juve cali leggermente”

0

La giornalista di Mediaset, Francesca Benvenuti, è intervenuta ai microfoni di radio CRC, durante la trasmissione di Umberto Chiariello:

“ Napoli?Ho trovato un ambiente molto carico. Forse c’è anche la consapevolezza che questo possa essere un momento importante della stagione. C’è chiaramente poi anche il campo. C’è questa sfida in Champions, in un girone molto difficile. Il fatto che il Napoli parli dello scudetto vuol dire che il Napoli ha acquisito consapevolezza e maturità. Mercato di Gennaio? Su questo ADL è stato molto chiaro. Ci sono ancora tre giocatori che devono giocare. Secondo me lo scatto che può fare il Napoli è quello di perfezionare le rotazioni e questo è stato anche già fatto. Bisogna anche sperare dal punto di vista del tifoso del Napoli che lì davanti frenino. Il calendario gli offre un calendario alla portata, ma deve esserci anche un concorso in questo senso.

Razzismo? Questi episodi ci fanno un po’ dimenticare quanto una città bella riesce a produrre. È un po’ il discorso che Capello faceva degli hooligans. Queste cose oscurano il lato bello di un popolo. Io sono più pessimista di Manfredini. Il discorso è tremendamente più profondo, spero che aprendo i nostri confini mentali riusciamo a vedere quanto il mondo sia diverso, e questo diventi un valore e non un elemento di separazione. So che è molto aulico come discorso, ma voglio essere fiduciosa. È vero che i bambini non percepiscono la diversità, ma spesso siamo noi grandi a fargliela percepire, purtroppo”.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.