ESCLUSIVA – I. Palmieri (d.g. Napoli Carpisa): “Il movimento femminile? Il treno è partito e noi ci vogliamo salire”

All'interno l'intervista al d.g. del club azzurro femminile

0

Domenica pomeriggio il Napoli femminile Carpisa Yamamay ha battuto per 22-0 il Potenza confermando quanto di buono fatto vedere ad inizio stagione. Le ragazze di Geppino Marino sono al primo posto e si preparano ai prossimi impegni tra campionato e Coppa Italia. A fine match ilnapolionline.com ha intervistato il d.g. della società partenopea Italo Palmieri sul momento della squadra e sul movimento femminile. “Al di là del punteggio che era da mettere in preventivo, anche oggi le ragazze hanno dimostrato tutto il loro potenziale. Il Potenza maschile in estate ha prelevato il titolo sportivo della società che ha conquistato la promozione in C e al momento hanno puntato su calciatrici giovani e che vengono dal vivaio. Tornando al Napoli femminile, oltre alle 6 reti di Tammik e 5 di De Paula, c’è da segnalare la crescita generale della squadra e le prime reti in stagione di Cutillo e Sibilio. Abbiamo un ottimo tecnico in panchina che come Carlo Ancelotti fa ruotare la rosa al meglio, possiamo dire che siamo dei precursori di questa strategia (ride n.d.r.). I prossimi impegni? Affrontare squadre come Virtus Partenope, Cheti e ben due volte il Ludos Palermo tra campionato e Coppa Italia dirà il reale valore delle ragazze in ccampionato. Sul movimento femminile c’è da dre che il treno è partito, c’è aria nuova per quanto riguarda la crescita del calcio in rosa e noi ovviamente ci vogliamo salire. In serie A c’è il Milan che è tra le favorite per la conquista del titolo, il 3-0 alla Juventus è una conferma di quanto detto in estate. Tra l’altro ha segnato Valentina Giacinti una nostra vecchia conoscenza ed è sempre più una delle certezzze del movimento”.

Intervista a cura di Alessandro Sacco

RIPRODUZIONE RISERVATA ®

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.