Insigne-Callejon, Ancelotti punta sulla loro intesa per l’attacco

0

Questo nuovo Napoli di Ancelotti sta prendendo forma, e a parte le vecchie sicurezze con Sarri, sembra ora tutto rivoluzionato, dagli schemi alle posizioni. Ma ci sono delle sicurezze che non vanno toccate, come Callejon, che insieme ad Insigne hanno centrato la rete avversaria più di una volta.

L’intesa tra i due è collaudatissima, sperimentata più volte con successo in questi anni. Molti suoi gol sono sembrati in fotocopia: cross a rientrare sul secondo palo di Insigne e conclusione al volo dello spagnolo per un qualcosa che ha tanto di spettacolare. Movimenti e numeri che avrebbero potuto portarlo via da Napoli, ma lui ha deciso di restare, convinto pure da una telefonata di Ancelotti che gli ha confermato la stima e l’intenzione di farne un pezzo pregiato anche del suo Napoli. A nulla è servita la clausola rescissoria prevista nel suo contratto. Con 23 milioni, qualsiasi club europeo l’avrebbe potuto ingaggiare, in Italia s’è parlato dell’interessamento del Milan e di un probabile scambio con Suso. Indiscrezioni che sono rimaste tali, perché Callejon è rimasto volentieri ed è pronto a ripartire.

La Gazzetta dello Sport

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.