Gazzetta – De Laurentiis ha capito che lo “stadio virtuale” garantisce ben altri incassi

0

Lo stadio San Paolo è ancora work in progress, anche per questo, in una nota, la SSCN ha fatto sapere ieri che la campagna abbonamenti non partirà per la stagione. I fedelissimi è chiaro, ci sono rimasti male, ma il presidente De Laurentiis, sa che con gli abbonamenti gli introiti cambiano. La Gazzetta dello Sport scrive,  De Laurentiis da uomo di cinema ha sempre creduto nell’importanza del botteghino ma da anni ha capito che lo «stadio virtuale» garantisce ben altri incassi e che fondamentalmente è anche molto più facile da fruire visti i problemi di una struttura come il San Paolo. Uno stadio del quale nell’ultimo periodo si è discusso tanto, forse troppo. Uno stadio che tornerà a riempirsi già con il Milan perché, comunque, i fedelissimi ci saranno sempre, anche se senza quell’abbonamento che era parte della loro storia di tifosi.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.