Accordo difficile con la Rai per la B in chiaro

0

L’offerta della Rai di 2,2 milioni per l’anticipo del venerdì in chiaro non soddisfa i presidenti di B, orientati a respingerla nell’assemblea di martedì. All’ultimo Mediaset s’è tirata indietro e la tv di Stato è andata al ribasso. Ma la strategia dei presidenti è chiara: ottenere 5 milioni anche con la cessione degli highlights. In tal caso la B potrebbe giocare la domenica pomeriggio (immagini su Perform) e con il possibile «90° minuto» a seguire alle ore 18, antipasto di quello della A alle 19. La trattativa è nella fase calda, le parti s’irrigidiscono. Fonte: gazzetta

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.