L’obiettivo del Napoli è sempre stato lo stesso

Analisi delle scelte della squadra azzurra

0

Marco Bucciantini, vicedirettore de “L’Unità”, è intervenuto a Radio CRC, nel programma “Si gonfia la rete” per parlare di Scudetto, in fin dei conti l’unico vero obiettivo di questo Napoli. Ecco quanto riportato da “Ilnapolionline”:

Factory della Comunicazione

“Io penso che il Napoli abbia sempre pensato solo al campionato. Forse soltanto la Champions poteva dare qualche stimolo in più, non certo l’Europa League. Per vincere questa competizione europea ci vogliono 9 partite e il Napoli non può permettersi di fare così tante partite. Credo che sia inutile rischiare Mertens per la sfida di domani. Insigne invece, è diventato il protagonista principale di questa squadra: se la carica sulle spalle e fa tanto lavoro. 

La mentalità non deve mai mancare quando si scende in campo, certo a volte puoi fare meno perchè sei più stanco, ma non deve mai mancare. Contro la SPAL, ha saputo gestire bene l’1-0 e ha capito che era inutile spingere contro una squadra che stava difendendo lo svantaggio. In campo europeo invece, la situazione è diversa. 

Milic è un calciatore comunque nella rosa croata, che è importante. Ho avuto modo di vederlo a Firenze e sono convinto che sarà lui a dare qualcosa pur di giocare nel Napoli. Dovrebbe avere ancora agonismo, ma da quello che ho capito, potrà essere utilizzato solo in casi estremi”. 

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.