Marolda: “Turnover? Ma quale turnover, contro la Juve bisognerà essere al massimo!”

0

Stamane durante Si Gonfia La Rete, in onda su Radio CRC è intervenuto Francesco Marolda, giornalista. Ecco quanto riportato da ilnapolionline.com:

“Se Reina non dovesse giocare, Sepe sarebbe il suo sostituto, anche se una gerarchia chiara in questa stagione non c’è mai stata. La cosa strana è che, conoscendo De Nicola, non avrebbe mai azzardato una cosa del genere sul portiere spagnolo, quindi per non aver dato il via libera è probabile che contro la Juve non vedremo Pepe tra i pali. E’ un giocatore indispensabile e mi dispiacerebbe non poco se in certe partite non fosse presente. 

Le motivazione del Napoli nella doppia sfida con i bianconeri sono ben diverse e deve giocarsela davvero, davvero bene. Inseguire il secondo posto, blindare il terzo e provare a raggiungere la finale. Sentivo parlare di turnover, ma quale turnover? Sono due partite troppo importanti per risparmiarsi. Bisognerà arrivare al top e giocarsela al massimo delle proprie possibilità, se non oltre. La Juventus è una squadra che amministra bene il risultato e sa difendersi come poche al mondo.

Stimo molto Sarri, ma non gli riconosco una grande capacità di gestione della rosa. Non mi sorprenderebbe se contro la Juve vedessimo gli undici titolari dell’anno scorso. Questo significa poco, comunque, perché se poi sono quelli che stanno meglio, ben venga allora”. 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.