Manolo Gabbiadini: “Contro i danesi troppo facile? Merito solo ed esclusivamente nostro”

L'ex di Juve e Sampdoria risponde alle critiche con i gol

0

Chiamatelo re di Coppe, ha un nome e un cognome, Manolo Gabbiadini, un giocatore che il Napoli lo ha strappato dalle grinfie di Juve e Sampdoria per 11 milioni di euro e quando viene chiamato in causa lui risponde con i gol. Fino ad ora non tanti minuti ma cinque gol tra campionato ed Europa League, insomma una sentenza e ieri sera contro il Mistyjlland ha risposto come sa fare alle critiche piovutegli dopo la partita con il Genoa. Con la rosa che Sarri ha quest’anno non è semplice metterlo titolare, ma nelle occasioni che contano, secondo il Corriere dello Sport, l’ex della Sampdoria non tradisce le attese. “Stasera conto i danesi contava vincere, per essere sicuri del primo posto e rimanere sereni per le prossime settimane. Tutto troppo facile? Credo che il merito sia solo ed esclusivamente nostro, abbiamo approcciato alla partita in maniera perfetta e abbiamo chiuso la pratica nella prima frazione. Ogni volta che vengo chiamato in causa voglio dare il massimo per segnare, se ci riesco bene, altrimenti cerco di essere utile alla squadra. I gol li dedico chi ha creduto sempre in me e all’intero ambiente partenopeo”.

Factory della Comunicazione

La Redazione

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.