Garcia, il calendario può essere un’insidia, ma anche un’opportunità

0

Il Napoli dovrà rimboccarsi le maniche e cambiare rotta per iniziare a vincere, dopo la sconfitta con la Lazio, e di due pareggi con Genoa e Bologna. Tante critiche hanno investito Garcia, che sapeva, però, benissimo, quanto sarebbe stato complicato succedere a Spalletti alla guida del Napoli Campione d’Italia, come scrive oggi il Corriere dello Sport. “Rudi Garcia sa da solo quanto sia difficile e «pericoloso» far l’allenatore ed è consapevole dal momento in cui s’è impadronito della panchina di Spalletti che sarebbe stato un anno terribile, pieno di retrospettive, di inevitabili paragoni, di fatali riferimenti alla Enorme Bellezza di cui Napoli s’è beat a per due anni. E Garcia conosce le dinamiche, i rischi di un mestiere avvincente e pure «infido», con trappole disseminate qua e là intorno a chi in genere diventa l’unico «colpevole»: il calendario è un ’ insidia ma anche un’opportunità per uscire dagli equivoci e dal malessere , domani c’è subito la sfida con l’Udinese al Maradona , poi sarà un terribile e tremendo percorso accidentato tra Lecce, il Real Madrid e l’arrivo della Fiorentina di Italiano, in estate il più gettonato tra gli eredi di Spalletti”.

Factory della Comunicazione

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.