Primavera 2: Napoli-Cosenza 0-2, per gli azzurrini è la prima sconfitta

0

Nella seconda giornata del campionato di Primavera 2 – Girone B allo stadio “Giuseppe Piccolo” di Cercola, il Napoli viene sconfitto dal Cosenza per 2-0. Eppure all’alba della partita le premesse erano ben altre con il Napoli che comincia in modo spavaldo, potendo segnare con Rossi, ma nella circostanza è bravo il portiere silano nel respingere per due volte. Alla mezz’ora di gioco è ancora il Napoli a sfiorare il vantaggio con Lorusso che calcia alto da buona posizione. Quando le squadre sembrano avviate all’intervallo con le porte inviolate, il Cosenza passa in vantaggio: sugli sviluppi di una punizione, Novello di testa porta in vantaggio i calabresi. Nella ripresa, intorno al 60′, gli ospiti raddoppiano ancora sugli sviluppi di un calcio da fermo: in questa circostanza è Armari che stacca più in alto e raddoppia. Il Napoli avrebbe un’ultima occasione per rientrare in partita, con un calcio di rigore, decretato per atterramento in area di Borriello. Rossi, però, calcia a lato, spegnendo di fatto ogni velleità di rimonta, con il Napoli ormai fuori partita.

Factory della Comunicazione

La formazione degli azzurri scesa in campo:

NAPOLI: Turi; Peluso, D’Avino, Gambardella, Di Lauro, Gioielli, De Chiara (46′ Legnante), D’Angelo, Lorusso (64′ Vigliotti), Rossi, Koffi (46′ Vilardi). All.: Tedesco.

 

Fonte: SSC Napoli.

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.