Politano in alto nella gerarchia dei “titolari per corsia”, non solo per vocazione

0

Garcia può contare su più soluzioni col suo Napoli, avendo in rosa, per ogni reparto, più di un titolare di qualità, specie in alto, accanto ad Osimhen. Uno su tutti è Matteo Politano, come scrive oggi il Corriere dello Sport. “Matteo Politano, l’esterno che tatticamente si potrebbe definire uno e trino, l’ala d’un tempo che non tramonta capace di attaccare, di difendere, pure di segnare: c’è tutto in quest’uomo che ormai appartiene al Progetto dal 2020, ha consentito di svilupparlo anche a modo suo, con quei ventiquattro gol (due quest’anno) in 151 partite che hanno avuto un peso. Politano è il cosiddetto titolare della corsia, sta davanti agli altri non solo per vocazione ma anche per identità varia: sa essere un tornante classico oppure moderno, punta l’avversario e lo salta, va sul fondo con il destro (il piede “falso”) o stringe in mezzo per chiudere con il sinistro (il piede buono)”.

Factory della Comunicazione

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.