Nino Simeone (cons. Comune Napoli): “La pioggia in Tribuna stampa? I soldi ci sono”

0

Nel corso di Radio Punto Nuovo, durante la trasmissione “Punto Nuovo Show”, condotto da Alessandro Montano e Giovanni Annunziata, è intervenuto il Consigliere del Comune di Napoli Nino Simeone. “Spero che a Salerno non ci siano scene di inciviltà come lo scorso anno, speriamo sia solo un bel pomeriggio di sport. Tra campani non dobbiamo screditarci, dobbiamo restare uniti. Se qualcuno andrà allo stadio tra i tifosi del Napoli, nonostante il divieto, è giusto che riceva sanzioni pesanti. Speriamo che anche i tifosi di casa si comportino bene, ma di questo ho la certezza. A Salerno c’è tanta brava gente, non generalizziamo per colpo di qualche frangia estrema. Il DASPO al 16enne in Napoli-Cremonese? Mancano le parole… Si prendono delle decisioni che lasciano a bocca aperta. Un DASPO è un provvedimento esemplare, esagerato per un ragazzino che voleva semplicemente portarsi un pallone a casa. Io sono colpevole come quel ragazzino, quando ero più piccolo si faceva a gara per portare un trofeo come questo a casa… Un DASPO del genere dopo quello che combinano negli stadi, è davvero incredibile. Gli steward facessero il loro lavoro, anziché segnalare un sedicenne per una punizione così grave. Sembra di essere su ‘Scherzi a parte’! È tutto un no-sense, non ho altre parole. È una follia. Interventi al Maradona? C’è bisogno di farli il prima possibile. La pioggia in tribuna stampa è segnale che ci sono problemi strutturali da dover riparare, un po’ di soldi ora ci sono e bisogna solo spenderli. Una menzione particolare va fatta all’impianto del Maradona, anche del suo esterno. Siamo ostaggi dei parcheggiatori abusivi o dei parcheggi in sosta vietata”.

Factory della Comunicazione

La Redazione

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.