P. Pacchioni, giornalista: “Nell’amichevole ha dato già un segnale alle altre”

0

A Radio Punto Nuovo, è intervenuto Paolo Pacchioni, giornalista: “L’AIA ne esce malissimo dalla questione D’Onofrio. Il fatto che l’Italia non sia al Mondiale e che, invece, si trovi a fare i conti con quanto successo all’AIA e la Juventus rappresento quanto la classe dirigente nostrana sia stata disastrosa in questi anni. Il caso AIA è gravissimo, un delinquente patentato ha scalato i vertici della associazione arbitrale italiana. E invece l’AIA non ha mai preso posizione, non si è mai accorta di nulla: allora sei un incompetente o un disonesto. Trentalange ne esce malissimo. A me, a pelle, ha sempre fatto antipatia e destato sospetto, sin da quando faceva l’arbitro in maniera mediocre. Il Napoli nel 2023? Contro l’Antalyaspor ha dato già un segnale alle altre. La squadra ha finito talmente bene prima della sosta che sarebbe impensabile immaginare un passo indietro tale da mettere a rischio tutto. Non vedo altre squadre capaci di mettere in difficoltà il Napoli. Quella di Spalletti mi sembra una squadra quasi perfetta, a differenza di quelle che inseguono”.

Factory della Comunicazione

Premi qui per altre notizie

Fonte: Radio Punto Nuovo

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.