MONDIALI – Qatar-Senegal 1-3, per K2 un “piccolo” errore ma meglio rispetto all’Olanda

Per i padroni di casa primo gol al Mondiale, ma non basta per evitare la sconfitta

0

Questo pomeriggio si è giocato per il girone A dei mondiali la sfida tra i padroni di casa del Qatar e il Senegal, entrambe sconfitte all’esordio contro Ecuador e l’Olanda. Nel primo tempo la squadra di Cissè ha due occasioni per sbloccare la gara. Diatta trova attento il portiere di casa e Gueye, palla che esce fuori di poco. Il Qatar chiede un rigore per fallo su Afif, ma l’arbitro lascia correre. Il vantaggio della compagine africana nasce dall’errore del difensore Khoukhi  e Dia ne approfitta. Ad inizio ripresa il Senegal raddoppia con il colpo di testa sul primo palo di Diedhiou. A questo punto i padroni di casa si svegliano e sfiorano il gol, ma Mendy si supera su Mohamed. La rete però arriva con il colpo di testa di Muntari. Gli ospiti però la chiudono con Dieng che sfrutta al meglio il cross di Sarr. L’ex Napoli Koulibaly, non bene sul gol del Qatar, ma nel complesso meglio rispetto alla prima gara.

Factory della Comunicazione

QATAR – SENEGAL 1-3

MARCATORI: 41′ Dia (S), 48′ Diedhiou (S), 78′ Muntari (Q), 84′ Dieng (S)

QATAR (5-3-2) – Barsham 5; Ro-Ro 6 (83′ Waad s.v.) , Mohammad 6, Khoukhi 4, Hassan 6, Ahmed 5.5 (83′ Salman s.v.); Al Haydos 6 (74′ Muntari 6.5), Boudiaf 5.5 (69′ Hatem 6), Madibo 5.5; Almoez-Ali 5, Afif 6.

SENEGAL (4-2-3-1) – E. Mendy 6; Sabaly 6.5, Koulibaly 6, Diallo 6, Jakobs 6.5 (77′ Cisse); Gana Gueye 6.5, N. Mendy 6 (77′ Sarr P. M. 6) ; Diatta 6 (64′ Ciss 6), Diedhiou 7 (74′ Dieng 7), I. Sarr 6.5 (74′ Ndiaye 6); Dia 7.

A cura di Alessandro Sacco

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.