De Laurentiis incontra il Ceo di Apple: inizia la partita per i diritti Tv

Inizia la corsa ai diritti tv del triennio 2024-2027

0

L’incontro tra De Laurentiis e l’amministratore delegato di Apple Tim Cook ha riaperto il dibattito sui diritti televisivi della Serie A: Agcom ha approvato le nuove linee guida e dato l’ok per la pubblicazione dei bandi che, secondo le intenzioni di Casini e De Siervo, dovrebbero aumentare gli acquirenti rispetto ai noti Sky e DAZN. Se da un lato Amazon è pronto a irrompere nella corsa ai diritti tv della Serie A, dall’altra c’è la piattaforma Apple TV, che ha già esperienza in materia di sport con la trasmissione nel mondo delle partite di baseball, potrebbe diventare un partner fondamentale per l’acquisto dei diritti del triennio 2024-2027 soprattutto portando maggiori introiti, vero obiettivo della Lega. D’altra parte, il duo Casini-De Siervo valuta anche la possibilità di creare un canale della Lega che trasmetta le partite e programmi di approfondimento, ma servono partner tecnici, commerciali e soprattutto finanziari. Sono stati già incontrati alcuni fondi: da una parte ci sono Apax, Carlyle e Three Hills, che potrebbero presentare un’offerta congiunta; dall’altra, c’è Searchlight, che sta valutando di muoversi con una manifestazione formale di interesse. Fase ancora preliminare, senza alcun elemento sul tipo di offerte che, eventualmente, verranno avanzate.

Factory della Comunicazione

Fonte: Il Mattino

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.