SERIE A/ Lecce-Inter 1-2: Dumfries regala i tre punti al 94′!

Un sorprendente Lecce tiene contro l'Inter, che vince solo al 94'

0

L’Inter inizia la sua corsa alla seconda stella contro il Lecce al Via del Mare e parte subito forte: pronti via e Lukaku porta in vantaggio i nerazzurri sfruttando la bella azione di Dimarco sulla sinistra, che trova Darmian completamente solo nel centro dell’area che serve l’ex Chelsea. Il Lecce accusa il colpo e rischia di prendere anche il secondo gol su tiro di Calhanoglu prima e Barella poi, ma in seguito riesce a riorganizzarsi e sfruttare i calci d’angolo e i tagli interni di Di Francesco. Il secondo tempo inizia con il Lecce che trova il pareggio con il diagonale vincente di Ceesay. L’Inter accusa il colpo e si spinge in avanti, ma trova un super Falcone che prende tutto quello che può, ma non può nulla contro il tap-in vincente di Dumfries all’ultima azione del match.

Lecce (4-3-3): Falcone; Gendrey, Cetin (21’pt Blin), Baschirotto, Gallo; Bistrovic (74’st Listkowski), Hjulmand, Gonzalez (74’st Helgason); Strefezza, Ceesay (63’st Colombo), Di Francesco (74’st Banda).

A disposizione

Bleve, Brancolini, Colombo, Di Mariano, Helgason, Listkowski, Banda, Frabotta, Ciucci, Blin, Voelkerling, Berisha, Lemmens, Rodriguez.

Allenatore: Baroni.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar (87’st Correa), De Vrij, Dimarco; Darmian, Barella, Brozovic (77’st Mkhitaryan), Calhanoglu (67’st Dzeko), Gosens (77’st Bastoni); Lukaku, Lautaro.

A disposizione

Cordaz, Onana, Dumfries, Gagliardini, Dzeko, Correa, Bellanova, Asllani, Mkhitaryan, Zanotti, Fontanarosa, Bastoni.

Allenatore: Inzaghi

Arbitro: Prontera

Note: Ammoniti: Baschirotto (L), Brozovic, Darmian (I), Blin, Colombo, Hjulmand (L). Recupero: 4′ (pt), 4′ (st).

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.