Benitez: “Anche al mio arrivo nel 2013 ci fu un cambio radicale”

0

Rafa Benitez, ex allenatore del Napoli, ha parlato in un’intervista a La Gazzetta dello Sport.  “Chi parte in pole? Inter e Juve, ma sarebbe poco rispettoso non considerare il Milan dopo lo scudetto. Mi farebbe piacere che nella lotta al vertice rientrasse il Napoli, ammesso che le cessioni non ne condizionino eccessivamente il rendimento”. 

 “Anche al mio arrivo nel 2013 ci fu un cambio radicale: dentro Higuain, Reina, Albiol, Callejon, oltre a Dries e Kalidou. Ma soprattutto avvenne una crescita in termini di mentalità e ambizioni. Adesso tutti questi calciatori non ci sono più, servirà sicuramente un po’ di tempo. Spalletti, però, è un ottimo tecnico e sono sicuro che riuscirà a fare un buon lavoro anche con i nuovi innesti, lo spero davvero”.

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.