CALCIO FEMMINILE – L’Italia Under 19 e le combinazioni per passare il turno

Le azzurrine devono vincere e sperare nella Spagna

0

Sarà tutto fuorché una missione semplice, ma la Nazionale Femminile Under 19 può ancora conquistare la qualificazione alla semifinale europea.

L’Italia ha finora realizzato un solo punto in due partite. Nella partita d’esordio, le Azzurrine hanno lottato contro la Spagna, ma dopo essere passate in vantaggio hanno subito il ritorno delle “Furie Rosse”, che si sono imposte con il risultato di 3-1.

Nella seconda partita, l’Italia ha impattato contro la Francia sul risultato di 2-2. Il rigore trasformato da Nicole Arcangeli alla fine del primo tempo aveva indirizzato bene la partita. Le transalpine hanno però avuto la forza di mettere a segno nel secondo tempo un terribile uno-due con le firme di Coquet Ribadeira. Quando sembrava tutto finito, Dalla Peruta si è conquistata un altro penalty per l’Italia e Arcangeli è stata nuovamente freddissima.

Il 2-2 finale lascia ancora qualche speranza. Questo è il Gruppo A e soltanto due squadre potranno accedere alla semifinale. La Spagna è già sicuro del posto, grazie alle due vittorie contro l’Italia e la Repubblica Ceca, ma dovrà almeno pareggiare contro la Francia per guadagnarsi il primo posto. Le transalpine hanno invece 4 punti, l’Italia 1 e la Repubblica Ceca 0.

Per passare, l’Italia dovrà innanzitutto battere la Repubblica Ceca nel match di domenica alle ore 17.30. Allo stesso orario si giocherà Spagna-Francia e le Azzurrine dovranno sperare in una vittoria delle “Furie Rosse”. In questo modo, Italia e Francia resterebbero appaiate a quota 4 punti, ma questo potrebbe non bastare.

La Francia ha una differenza reti di +3 (grazie alla vittoria per 3-0 contro la Repubblica Ceca), mentre l’Italia parte da -2. Per intenderci, se la Spagna dovesse battere di misura per 1-0 la Francia, l’Italia avrà almeno bisogno di un perentorio 4-0. Non è facile, ma le Azzurrine hanno il dovere di provarci.

Fonte: lfootball.it

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.