Pirateria: cresciuta negli eventi sportivi. Perso circa un miliardo in questi 4 anni

0
PIRATERIA – Come ha illustrato il presidente di Ipsos Italia, Nando Pagnoncelli, dal 2017 al 2021 l’incidenza della pirateria negli eventi sportivi è cresciuta dal 7% al 15%, con un +5% rispetto al 2019. L’amministratore delegato della Lega Serie A, Luigi De Siervo, ha parlato di «un miliardo perso in questi ultimi quattro anni per colpa della pirateria. Speriamo che la “festa” sia finita». «I tanto bistrattai presidenti del calcio hanno perso tantissimi soldi anche a causa della pandemia. E senza alcun aiuto da parte del Governo ci stiamo rialzando da soli». «Solo attraverso uno sforzo congiunto e deciso riusciremo a fornire risposte rapide e concrete» ha aggiunto Stefano Azzi, Ceo di Dazn Italia.

 

Premi qui per seguire altre notizie

Fonte: CdS

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.