Bruno, ex calciatore: “I veri fenomeni erano quelli di un tempo”

0

Ecco un estratto dalla lunga intervista rilasciata da Pasquale Bruno, ex calciatore al CdS:

« Vlahovic, Chiesa, Dybala, Zaniolo, Lukaku? E questi sarebbero campioni? Non fatemi ridere. E perché non parliamo dei difensori di oggi? Sogno di vedere Bonucci costretto a marcare in campo aperto Maradona o Van Basten, Careca o Aguilera. I veri fenomeni erano quelli di un tempo, di un calcio in cui la serie A dominava il mercato: Vierchowod, Gentile, Francini, Ferrara, Annoni, anche Villa». 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.