Serie A/ Gare 15:00-34a giornata: Vincono Atalanta e Torino!

0

Questo pomeriggio alle ore 15:00, vanno in scena i match Torino-Spezia e Venezia-Atalanta, validi per la 34esima giornata di Serie A; ecco le formazioni ufficiali e il commento dei match:

Torino-Spezia: 2-1

 Al minuto 2′, Erlic stende in area Sanabria, è calcio di rigore. Dal dischetto Lukic non sbaglia. Al 13esimo, Pjaca serve in area Seck, che di destro calcia debolmente trovando la parata di Provedel. Al 21esimo, Seck punta e salta il diretto avversario e calcia, grande respinta di Provedel in corner. Sul corner seguente Singo stacca di testa, palla fuori di pochissimo. Al 31esimo, Lukic va via in profondità e appoggia per Pjaca che conclude di poco a lato. Al 69esimo una carambola da corner fa finire il pallone sui piedi di Lukic, che con un mancino potente insacca per la doppietta personale. Al 72esimo, Singo prova la conclusione da posizione defilata, sfera a lato. Al 94esimo, Djidji stende in area Manaj, è penalty. Dal dishetto Manaj non sbaglia. Dopo 6 minuti di recupero è terminato il match!

Torino che vince convincendo, una partita ostica sulla carta con un super Lukic protagonista. Spezia che esce sconfitto, ma è una sconfitta indolore vista la tranquilla situazione di classifica. Migliori in campo Lukic per il Torino e Manaj per lo Spezia.

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Zima, Bremer ( 75′ Djidji ), Rodriguez ( 46′ Buongiorno ); Singo ( 85′ Ansaldi ), Ricci, Lukic, Vojvoda; Seck ( 61′ Praet ), Pjaca ( 61′ Brekalo ); Sanabria. All.: Juric

SPEZIA (4-3-1-2): Provedel; Amian, Erlic ( 46′ Antiste ), Nikolaou, Hristov; Salva Ferrer ( 70′ Strelec ), Kiwior, Kovalenko; Agudelo; Manaj, Gyasi. All.: Thiago Motta.

Ammonizioni: 3′ Erlic (S), 62′ Bremer (T)

Marcatori: 3′ rig. Lukic (T), 69′ Lukic (T), 95′ rig. Manaj (S)

 

Venezia-Atalanta: 1-3

Al minuto 5′, Henry insacca di testa, ma dopo Check VAR, il goal viene annullato. Al 14esimo, Muriel si coordina e calcia un rasoterra da fuori area, che esce a fin di palo. Al 22esimo, Hateboer da ottima posizione calcia, prendendo in pieno la traversa. Al 44esimo, Muriel in azione personale entra in area e calcia prendendo la traversa, con la sfera che termina sui piedi di Pasalic che porta in vantaggio l’Atalanta. Al 47esimo, Muriel recupera palla e crossa in area per Zapata che da due passi insacca lo 0-2. Al 52esimo, Okereke controlla in area e calcia, respinge Musso. Al 54esimo, Aramu ci prova su punizione, palla di poco alta. Al 57esimo, Pasalic serve Muriel in area, che conclude prendendo in pieno il palo. Al 63esimo, Zappacosta va via sulla sinistra e crossa per il colpo di testa di Muriel, che porta il risultato sullo 0-3. Al 68esimo, Aramu crossa per lo stacco di testa di Henry che si stampa sul palo. All’80esimo, Nsame serve in profondità Crnigoj che in area calcia, insaccando alle spalle di Musso. Dopo 4 minuti di recupero è terminato il match!

Ottima vittoria per l’Atalanta che ritrova un successo convincente che la riavvicina alla zona europea. Venezia che perde l’ennesima partita, con la salvezza che si fa sempre più difficile. Migliori in campo Muriel per l’Atalanta e Crnigoj per il Venezia.

Venezia (4-3-3 ): Maenpaa; Mateju, Svoboda, Ceccaroni, Ullmann; Busio ( 62′ Crnigoj ), Ampadu, Cuisance ( 75′ Peretz ); Aramu ( 82′ Bah ), Henry ( 75′ Nsame ), Okereke ( 62′ Johnsen ). All.: Zanetti.

Atalanta ( 3-4-2-1 ): Musso; Djimsiti, Scalvini ( 65′ Demiral ), Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler ( 65′ Koopmeiners ), Zappacosta; Pasalic ( 76′ Pessina ), Murie ( 87′ Cissè ), Zapata ( 76′ Boga ). All.: Gasperini.

Ammonizioni: 58′ Zapata (A), 71′ Djimsiti (A), 86′ Gasperini (All. Atalanta )

Marcatori: 44′ Pasalic (A), 47′ Zapata (A), 63′ Muriel (A), 80′ Crnigoj (V)

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.