Il Napoli ospita l’Udinese di Cioffi, l’allenatore “scoperto” da Giuntoli

0

Prima calciatore e poi allenatore (seppur in seconda). Gabriele Cioffi (oggi allenatore dell’Udinese) conosce Cristiano Giuntoli (oggi direttore sportivo del Napoli) dai tempi del Carpi. Nella stagione 2010-11 arriva nella squadra emiliana in seconda divisione di Lega Pro proprio per volontà di Giuntoli che del Carpi era il direttore sportivo. Lo conosceva bene, ne apprezzava le qualità e le doti da leader, motivo per il quale lo volle per costruire una squadra destinata a centrare subito la promozione. Nessuno stupore quando, l’anno dopo. Cioffi diventa addirittura capitano della squadra e il 4 settembre 2011, durante la prima giornata di campionato, segna il gol del 4-0 contro la Tritium. Al termine della stagione il Carpi finisce al terzo posto una grande stagione e partecipa ai play-off per la B, dove arriva in finale, battendo il Sorrento grazie al miglior piazzamento in classifica, salvo poi perdere la finale con la Pro Vercelli in casa per 1-3 dopo lo 0-0 dell’andata. Si legge su ilmattino.it. Dopo aver chiuso la carriera da calciatore, nel luglio 2012 diventa il vice allenatore  di Tacchii proprio nel Carpi e insieme vengono esonerati a febbraio del 2013 nonostante il titolo di campione d’inverno conquistato appena un mese prima.

Factory della Comunicazione

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.