Serie A/ Gare 15:00-29a giornata: Pari a Salerno, Spezia batte Cagliari!

0

Questo pomeriggio, vanno in scena i match Cagliari-Spezia e Salernitana-Sassuolo, validi per la 29esima giornata di Serie A; ecco le formazioni ufficiali e il commento dei match:

Cagliari-Spezia: 0-2

Al minuto 8′, Erlic stacca di testa sugli sviluppi di un corner, sfera alta. Al 34esimo, Dalbert stende in area Erlic, è penalty. Dal dischetto Verde si fa ipnotizzare da Cragno che respinge. Al 39esimo, Gyasi allarga per Agudelo in area che calcia, trovando la deviazione di Cragno in angolo. Al 44esimo, Grassi calcia dal limite dell’area, la sfera sibila di pochissimo a lato. Al 55esimo, Verde crossa da calcio d’angolo e trova Erlic che di prima insacca. Al 74esimo dopo un rimpallo, la palla finisce in area per Manaj che con il destro spiazza Cragno. Dopo 6 minuti di recupero è terminato il match!

Vittoria importantissima per lo Spezia che batte una diretta concorrente per la salvezza in uno scontro molto ostico. Cagliari che dopo le ottime prestazioni delle gare precedenti, subisce una pesante sconfitta. Migliori in campo Erlic per lo Spezia e Cragno per il Cagliari.

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Amian, Erlic, Nikolau, Reca; Maggiore, Kiwior, Bastoni ( 83′ Hristov ); Verde ( 68′ Manaj ), Gyasi ( 91′ Ferrer ), Agudelo ( 68′ Kovalenko ). All.: Thiago Motta.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Lovato ( 72′ Keita Balde ), Goldaniga, Altare; Bellanova, Grassi, Deiola ( 62′ Pereiro ), Baselli ( 62′ Marin ), Dalbert ( 46′ Zappa ); Joao Pedro, Pavoletti. All.: Mazzarri.

Ammonizioni: 30′ Pavoletti (C), 45+2′ Joao Pedro (C), 74′ Manaj (S), 76′ Goldaniga (C)

Marcatori: 55′ Erlic (S), 74′ Manaj (S)

 

Salernitana-Sassuolo: 2-2

Al minuto 8′, Verdi calcia in porta, Consigli non trattiene e arriva Bonazzoli che insacca l’1-0. Al 20esimo, Kyriakopoulos crossa in area per Scamacca, che di testa spiazza Sepe. Al 30esimo, Traorè slalomeggia in area saltando due avversari e con un preciso diagonale completa la rimonta del Sassuolo. Al 41esimo, Berardi rientra sul mancino e calcia, sfera larga. Al 45esimo, Radovanovic stacca di testa, palla di poco alta. Al 46esimo, Raspadori calcia da posizione defilata, palla sull’esterno della rete. Al 60esimo, Raspadori commette fallo e viene ammonito per la seconda volta, Sassuolo in dieci. Al 67esimo, Berardi serve Frattesi da calcio di punizione, con quest’ultimo che di testa impegna Sepe in una grande parata. Al 72esimo, Bonazzoli crossa per l’ottimo stacco di Djuric con la sfera che esce per qualche centimetro dal palo. Al 77esimo, Muldur appoggia all’indietro per il destro di Frattesi che si stampa sulla traversa. All’81esimo, Zortea crossa in area per Djuric che di testa insacca all’angolino. Al 90esimo, Bonazzoli stoppa al limite dell’ area e calcia di pochissimo alto. Al 94esimo, Bonazzoli da un’ ottima posizione calcia, trovando una parata impressionante di Consigli. Dopo 4 minuti di recupero è terminato il match!

Pareggio molto pirotecnico tra Salernitana e Sassuolo, con la squadra campana che raccoglie un punto importante per la salvezza e il Sassuolo che complice l’espulsione di Raspadori, non riesce a vincere la partita. Migliori in campo Bonazzoli per la Salernitana e Traorè per il Sassuolo

Salernitana, 4-3-1-2: Sepe; Veseli ( 46′ Zortea ), Gyomber, Fazio, Ruggeri ( 70′ Ranieri ); Coulibaly L., Ederson ( 32′ Radovanovic ), Kastanos ( 46′ Perotti ); Verdi ( 70′ Mousset ); Djuric, Bonazzoli. All.: Nicola

Sassuolo, 4-2-3-1: Consigli; Muldur, Chiriches ( 46′ Tressoldi ), Ferrari, Kyriakopoulos; Frattesi ( 90′ Harroui ), Lopez; Berardi ( 79′ Ayhan ), Raspadori, Traorè ( 79′ Matheus Henrique ); Scamacca ( 70′ Defrel ). All.: Dionisi

Ammonizioni: 13′ Berardi (SAS), 57′ Raspadori (SAS), 62′ Ruggeri (SAL), 80′ Ranieri (SAL), 90′ Lopez (SAS)

Marcatori: 8′ Bonazzoli (SAL), 20′ Scamacca (SAS), 30′ Traorè (SAS), 81′ Djuric (SAL)

Espulsioni: 60′ Raspadori (SAS)

 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.