Osimhen lo ha conquistato, Mertens: “Impossibile non amarlo”

0
A Ciro va bene così. Quattro mesi dopo è bellissimo tornare in campo e Mertens si gode il momento: «Che bella serata, mi sono divertito». Il Napoli affascina. Il belga spiega: «È quasi impossibile non innamorarsi del Napoli. Stiamo viaggiando bene e bisogna continuare così, guai a fermarsi adesso. La gara mi è piaciuta, credo che il nostro gioco sia stato superiore, meritavamo di andare in gol prima. Questo è il nostro obiettivo: giocare tutte le partite per vincere».
«Io ho visto tante cose belle, abbiamo premuto dai primissimi minuti, sembrava che la palla non volesse entrare. Ma appena l’abbiamo sbloccata, è venuta fuori la nostra qualità». Su lungo abbraccio con Osimhen a fine gara: «Victor è arrivato lo scorso anno, aveva difficoltà con la lingua e per rientrare dal lungo infortunio. Ho provato ad aiutarlo, sta facendo cose incredibili e non si può non amarlo. Sta attraversando un momento di grazia: il gruppo è forte perché prepara bene le partite, fisicamente stiamo alla grande».
E’ stato il segreto del Napoli di Sarri e con Spalletti come va? «Non so se è la squadra più forte, vedremo più in là, abbiamo una rosa profonda e magari questo potrebbe fare la differenza. Il mio ruolo? Ho corso ovunque e ho provato a correre dietro a tutti i palloni, avrei voluto segnare ma niente da fare».
Il Mattino
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.