Serie A/La Fiorentina continua a vincere, il Genoa reagisce solo nel finale

0

GENOA-FIORENTINA

Nell’anticipo del sabato valevole per la 4a giornata di Serie A il Genoa di Ballardini dopo la roboante rimonta a Cagliari ospita la Fiorentina di Italiano uscita vincente a Bergamo contro l’ostica Atalanta.

PRIMO TEMPO

Nella prima frazione di gioco la gara è condizionata dal terreno di gioco, ma a fare la partita è la Fiorentina, al 15′ Biraghi su punizione sfiora il gol, ma è bravo Sirigu a deviare in angolo. Al 33′ altra occasione per i viola, Bonaventura serve Nico Gonzalez che si allunga il pallone e permette il recupero di Criscito. Al 40′ grande occasione per la Fiorentina per sbloccare la gara, tiro da fuori area di Bonaventura che viene deviato da un difensore, ma è strepitoso Sirigu con la mano di richiamo a deviarla in angolo. All’intervallo è 0-0.

SECONDO TEMPO

Nella ripresa stessa gara come nel primo tempo, con la Fiorentina che fa la partita ed il Genoa attende. Al 51′ Callejon con una rasoiata serve Biraghi che calcia fuori di sinistro, ma la posizione del terzino era in fuorigioco. Al 55′ ci prova Hernani su punizione, ma il destro si infrange sulla barriera. Al 60′ la Fiorentina sblocca il match. Saponara calcia una sassata sul secondo palo che batte Sirigu e sigla 1-0! Al 68′ i vila sfiorano il raddoppio con Duncan che fa partire un missile, ma è grande la parata di Sirigu che devia sopra la traversa. Il Genoa reagisce e d ha l’opportunità per il pari con Rovella che crossa al centro per Kallon, ma è bravo Saponara con la diagonale a mettere fuori di testa. Nel finale la Fiorentina chiude il match. Saponara serve di tacco Bonaventura che calcia al volo e spiazza Sirigu nell’angolo. 2-0. Il Genoa subisce il raddoppio e non reagisce dopo il gol del 2-0. Ma nell’ultima azione del match l’arbitro Marinelli fischia un rigore al Genoa. Dal dischetto va Criscito, che spiazza Drarowski e sigla 1-2.  Al 90′ la Fiorentina batte il Genoa 1-2.

TABELLINO

Genoa (3-5-2): Sirigu; Vanheusden, Criscito, Maksimovic; Cambiaso(58’Biraschi), Rovella, Badelj, Touré(64’Behrami), Fares(64’Kallon); Melegoni(53’Hernani), Destro(53’Pandev).

A dipsosizione: Semper, Marchetti, Behrami, Bani, Biraschi, Vasquez, Ghiglione, Pandev, Bianchi, Azevedo, Portanova, Kallon. All. Ballardini

Fiorentina (4-3-3): Dragowski; Odriozola(80’Benassi), Martinez Quarta, Igor, Biraghi; Bonaventura, Pulgar(78’Amrabat), Castrovilli(25’Duncan); Callejon, Vlahovic(80’Kokorin), Nico Gonzalez(45’Saponara).

A disposizione: Terracciano, Milenkovic, Saponara, Maleh, Terzic, Torreira, Benassi, Duncan, Sottil, Amrabat, Nastasic, Kokorin. All. Vincenzo Italiano.

STADIO: Luigi Ferraris, Genova.

ARBITRI: Marinelli, Meli – Colarossi, IV: Santoro, VAR: Chiffi, AVAR: Cecconi.

RETI: 60’Saponara(F), 89’Bonaventura(F), 98′ rig. Criscito(G).

NOTE: Ammonito Tourè(G), Criscito(G), Vanheusden(G), Odriozola(F), Biraghi(F), Martinez Quarta(F), Behrami(G), Kokorin(F)

Rec.+5, +6.

A cura di Antonio Bisesti.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.