Lazio, Sarri squalifica per due turni. Ha cercato scontro verbale e usato espressioni blasfeme

0

Due giornate di squalifica a Maurizio Sarri, tecnico della Lazio: è questa la decisione del Giudice Sportivo Gerardo Mastrandrea, in seguito al rosso rimediato al termine della sfida contro il Milan.

La motivazione recita: “per avere, al termine della gara, cercato uno scontro verbale con un calciatore della squadra avversaria; assumendo un atteggiamento intimidatorio e inveendo contro il medesimo con parole minacciose. Ha successivamente contestato la decisione arbitrale proferendo espressione blasfeme”. Il tecnico salterà Lazio-Cagliari e Torino-Lazio, mentre non ci sono provvedimenti nei confronti dei calciatori, anche in virtù delle zero espulsioni del weekend.

Premi qui per altre notizie sul Napoli

Fonte: tuttomercatoweb.com

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.