Giuseppe Bruscolotti, ex Capitano Azzurro: “Italia? Un po’ di fortuna ci vuole…”

"...Così come il portiere che salva il risultato, c'è bisogno di un fuoriclasse che trova la giocata...A volte si deve soffrire..."

0

A “Marte Sport Live”, Giuseppe Bruscolotti, ex calciatore:

“Italia fortunata? Un po’ di fortuna ci vuole, così come il portiere che salva il risultato. C’è bisogno di un fuoriclasse che trova la giocata perché comunque non si può giocare sempre ad alti livelli, a volte si deve soffrire. L’Austria non era un avversario facile e l’Italia era un po’ sottotono. C’è stata un po’ di stanchezza, difficile tenere certi ritmi. Si fa fatica con Verratti e Jorginho insieme? Senza Verratti si è vista una squadra completamente diversa. La personalità del giocatore però ostruisce magari il modo di essere di Jorginho e può emergere qualche problemino. Mertens contro Insigne? Il più furbo sarà quello che farà gol, speriamo Insigne. Mertens a differenza sua sta accusando un po’ di problemi di condizione. Napoli-Verona? L’interrogativo rimane ma è meglio mettere da parte, qualsiasi cosa sia accaduta. Ora conta di più il futuro”.

Fonte: Radio Marte

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.