Superlega: Dopo la “sospensione”, sorridono i bilanci di Juve, Barcellona e Real

0

La sospensione del procedimento disciplinare comunicata dalla Uefa mercoledì, per il momento vuol dire soprattutto una cosa: che la partecipazione di Juventus, Barcellona e Real Madrid alla prossima edizione della Champions si avvicina. La sospensione non equivale a un’archiviazione, ma i tempi come minimo si dilatano. D’altronde il timore di una sospensione del procedimento era concreto nonostante le rassicurazioni di Aleksander Ceferin e la volontà di arrivare a un verdetto entro l’inizio dell’Europeo. Così questa situazione almeno per il momento assomiglia molto a una battaglia vinta da Juve, Barcellona e Real, anche se la guerra è molto lunga. La doppia partita, perchè entrerà in gioco anche la Corte di Giustizia dell’ Unione Europea rischia di entrare nel vivo a competizione iniziata, permettendo così a Juventus, Real e Barcellona di assicurarsi soldi fondamentali per i rispettivi bilanci.

A cura di Nicola Balice  (CdS)

 

 

 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.