Spalletti ha le idee chiare sui ruoli del “suo” Napoli

In difesa piacciono Senesi e Parisi, a sinistra si segue sempre Mandava del Lille

0

Nelle varie call-conference con il presidente del Napoli De Laurentiis e il d.s. Giuntoli, il nuovo tecnico degli azzurri Luciano Spalletti, ha fatto intendere che sono tre i ruoli per completare la rosa. La squadra gli piace tantissimo, si vuole partire dalle certezze: Zielinski, Lozano, Osimhen e Insigne. Sul capitano però c’è ancora da sbrogliare la matassa del rinnovo, scadenza nel 2022. In entrata piacciono i difensori centrali Senesi del Feyenoord e Parisi dell’Empoli. Sulla corsia mancina, oltre al solito Emerson Palmieri, ostacolo l’ingaggio, c’è anche Mandava del Lille. A centrocampo c’è Basic, operazione in discesa, ma anche Mattia Zaccagni dell’Hellas Verona, dove c’è anche il Milan e Orsolini, nel caso dovesse esserci una cessione illustre a destra, al momento non contemplata come Politano.

La Redazione

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.