SERIE A, Benevento-Roma 0-0: prezioso pari sannita in inferiorità numerica

Nell’ultima mezz’ora, Benevento con uomo in meno per l'espulsione di Glik

0

Gara di grande applicazione da parte del Benevento. Ridotto in dieci, nell’ultima mezz’ora di gara, per l’espulsione del difensore centrale polacco Glik. Il Benevento conquista un ottimo punto in chiave salvezza. Grande gara tattica. Perfetta in fase difensiva. La squadra guidata da Filippo Inzaghi, ha concesso molto poco alla Roma. L’unico vero pericolo, sventato nel finale. Con un salvataggio sulla linea da parte di Caldirola. Ma anche il Benevento si è reso pericoloso. Con un contrattacco nel primo tempo, concluso da Lapadula. Ora la Roma rimane terza. A -5 dal Milan. Benevento a 25 punti. Affianca Fiorentina, Udinese e Bologna.

BENEVENTO (4-3-2-1): 

Montipò; Depaoli, Barba, Glik, Foulon; Hetemaj (78′ Tello), Schiattarella, Viola (59′ Caldirola); Ionita, Caprari (68′ R. Insigne); Lapadula (78′ Moncini).

All. F. Inzaghi

ROMA (3-4-2-1):

Pau Lopez; Mancini, Fazio (72′ Juan Jesus), Spinazzola; Karsdorp (72′ Pedro), Veretout (58′ Dzeko), Villar, Bruno Peres; Lo. Pellegrini, Mkhitaryan (82′ El Shaarawy); Borja Mayoral.

All. Fonseca

Ammoniti: Schiattarella, Fazio, Glik. F. Inzaghi, Montipò

Espulso: Glik, F. Inzaghi

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.