Liga – L’Atletico batte il Barça e vola al comando, stecca il Real col Villarreal

0

Ore 14:00

Levante-Elche                    1-1 Melero (L) 12′, Tete (E) 64′

Ore 16:15

Villarreal-Real Madrid      1-1 Mariano (R) 2′, Moreno (V) rig. 76′

Ore 18:30

Siviglia-Celta Vigo               4-2 Kounde (S) 5′, Aspas (C) 10′, Nolito (C) 36′, En Nesyri (S) 45’+3′, Escudero (S) 86′, Munir (S) 87′

Ore 21:00

Atletico Madrid-Barcellona 1-0 Carrasco (A) 45’+3′

 

Levante-Elche. La sfida si sblocca al 12′ col colpo di testa di Gonzalo Melero dopo uno stacco perentorio dall’interno dell’area, al 25′ Guti si libera al tiro dal limite sfiorano il pareggio. Nel finale non arriva il pareggio sopite così al duplice fischio si va a riposo sull’1-0 per il Levante. Nella seconda frazione arriva l’1-1 firmato da Tete con una zampata dal limite dell’area piccola sul cross di Jose Sanchez, al 75′ Verdu cerca il sorpasso con un’incornata ma la sfera termina tra le braccia del portiere di casa. Nel finale nessuna delle due squadre riesce a siglare il goal-vittoria così al triplice fischio la contesa si chiude in parità.

 

Villarreal-Real Madrid. Le merengues si portano in vantaggio dopo appena 2 minuti con l’incornata di Mariano sul perfetto cross di Carvajal, al 21′ Parejo cerca il pareggio di testa ma la sfera termina alta di un soffio. Nel finale di tempo Carvajal si accentra e calcia dal limite mancando il bersaglio di poco così al duplice fischio si va a riposo sull’1-0 madridista. Nella ripresa l’arbitro assegna un calcio di rigore al Submarino Amarillo che lo specialista Gerard Moreno trasforma, nel finale il Real non riesce a riportarsi in vantaggio così al triplice fischio la sfida termina in parità.

Siviglia-Celta Vigo. Il match si sblocca al 5′ col facile tap-in ravvicinato di Jules Kounde, passano 5 minuti e arriva l’immediato pareggio ospite col missile di Iago Aspas che trafigge Vaclik. Col passare dei minuti la formazione ospite alza il proprio baricentro e al 36′ completa la rimonta con Nolito che sfrutta un batti e ribatti in area e insacca, nel recupero dle primo tempo però En Nesyri firma il 2-2 sfruttando il perfetto assist di Jesus Navas chiudendo i primi 45 minuti. Nella seconda frazione Ocampos cerca gloria personale con un sinistro a giro dal limite a lato di pochissimo, all’80’ Jordan calcia direttamente su punizione ma Blanco vola sotto la traversa e respinge. Nel finale il Siviglia si scatena con Escudero e Munir che siglano rispettivamente il terzo e il quarto goal per il definitivo 4-2.

 

Atletico Madrid-Barcellona. Primo pericolo al 3′ col tiro alto di un soffio di Griezmann al limite, passano 2 minuti e Saùl Niguez cerca il vantaggio con un missile dai 20 metri sul quale Ter Stegen si dimostra provvidenziale. Al 12′ Marcos Llorente calcia dall’interno dell’area piccola sfiora la traversa, al 30′ Messi cerca gloria personale da fuori area ma il tiro dell’argentino esce non di molto. Nel finale di tempo Carrasco sblocca il punteggio al Wanda Metropolitano così al duplice fischio si va a riposo sull’1-0 colchonero. Nella ripresa Joao Felix cerca il raddoppio dai 25 metri ma Ter Stegen è reattivo e respinge, i catalani provano ad alzare il ritmo alla ricerca del pareggio e all’82’ Griezmann di testa colpisce a botta sicura ma Oblak compie un super intervento che chiude la sfida con la vittoria madrilena.

 

Classifica provvisoria: evidenziate le squadre scese in campo

Atletico Madrid 20**-Real Sociedad 20-Villarreal 19Real Madrid 17*-Cadice 14-Granada 14*-Siviglia 13**-Betis 12-Elche 12**-Barcellona 11**-Valencia 11-Getafe 11-Osasuna 11*-Athletic Bilbao 9*-Alavés 9-Eibar 9-Huesca 7Celta Vigo 7Levante 7*-Valladolid 6

*Una gara da recuperare

**Due gare in meno

A cura di Emilio Quintieri

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.