Liguori: “Siamo tutti uomini di fronte al COVID-19, la bolla non si può fare”

0

Il giornalista Paolo Liguori ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Marte, durante la trasmissione Si Gonfia La Rete:

Oggi una partita falsata non vale niente. Quello di Aston Villa-Liverpool è un risultato sportivo corretto?

“No. I giocatori che si infortunano li rimettono in campo in due mesi, distruggono le persone”.

Bolla?

“Non si può fare, hanno i bambini che vanno a scuola. Siamo tutti uomini di fronte al COVID-19, uguali. Adesso i ristoranti fanno la fame, ci sono un sacco di ristoranti storici che sono più importanti della squadra del Napoli. Il settore è in sofferenza. Napoli ha sempre avuto un’economia sommersa. Perché dobbiamo pensare al calcio quando invece bisogna pensare cosa succede in città come Milano o Napoli?”.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.