Mercato Internazionale: Il picco da Shearer e Neymar

0

L’evoluzione

Factory della Comunicazione

Per farsi un’idea di quanto accaduto nell’ultimo quarto di secolo, cioè dalla sentenza Bosman in poi, può essere intanto utile ripercorrere la curva dei colpi record chiusi sul mercato internazionale. L’asticella si è spostata sempre più in su, passando dall’equivalente di 21 milioni di euro spesi dal Newcastle nel 1996 (primo mercato post-Bosman) per prendersi Alan Shearer ai 222 milioni buttati con arroganza sul tavolo dal Psg per portarsi a casa Neymar. Nella stessa estate in cui ha comprato Mbappé. A cavallo del passaggio dalle monete nazionali (esclusa l’Inghilterra, of course) all’Euro, si è passati dai 77 milioni sborsati per Zidane ai 222 di O Ney. Se Gareth Bale ha aperto la frontiera della tripla cifra (101 milioni nel 2013), tutti gli altri colpi sopra i cento milioni sono stati messi a segno in un intervallo ancora più ristretto che va dal 2016 al 2019. Fonte: CdS

 

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.